redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

L'orso Mj5 è morto e gli animalisti attaccano Fugatti

L'orso Mj5 è morto e gli animalisti attaccano Fugatti
Da: Girovagando Pubblicato In: Gennaio 14, 2024 Visualizzato: 517

L'orso Mj5 è morto e gli animalisti attaccano Fugatti

Associazioni animaliste Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) e Lega Anti Vivisezione (Lav) esprimono pesanti accuse dopo la conferma che l'orso ritrovato senza vita nell'autunno scorso nei pressi di Bresimo in Trentino, è l'esemplare 'Mj5', il plantigrado che nel marzo del 2023 aveva aggredito in Val di Rabbi il fratello del sindaco di Rabbi. Ora le cause del decesso dell'orso sono al vaglio dell'Istituto zooprofilattico delle Tre Venezie.

Nei confronti di 'Mj5' il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti aveva firmato l'ordinanza di abbattimento poi impugnata da diverse associazioni animaliste e, quindi, sospesa. "Se due indizi fanno una prova è evidente che queste morti non sono affatto casuali - dice Massimo Vitturi, responsabile animali selvatici della Lav -. Grazie alla sua campagna d'odio nei confronti degli orsi, il presidente trentino Fugatti potrebbe essere considerato il responsabile di un lavoro sporco eseguito poi da criminali del territorio che uccidono gli orsi salvati dai ricorsi giudiziari".

La Lav ha già annunciato che "non appena conosceremo le cause della morte di 'Mj5' depositeremo una querela perché non possiamo più tollerare che le incompetenze di Fugatti, del tutto incapace di garantire la sicurezza dei suoi concittadini attraverso la prevenzione, continuino a comportare morte e sofferenza tanto fra le persone quanto fra gli orsi".

"M62, F36 e ora MJ5. Tutti gli orsi che il presidente della Provincia autonoma di Trento aveva in un modo o nell'altro condannato a morte, sono effettivamente deceduti. Sono morti in circostanze che non possono essere considerate né misteriose né fortuite". Lo sostiene l'Ente Nazionale Protezione Animali (Enpa) a seguito della conferma che l'esemplare rinvenuto deceduto nell'autunno del 2023 a Bresimo in Trentino è l'orso 'Mj5' che nel marzo precedente si era reso autore di un'aggressione a un escursionista.

"Dietro questi decessi, troppo numerosi e troppo ravvicinati nel tempo per pensare a un evento fortuito, non può che esserci la mano dell'uomo, mossa da un disegno preciso: eliminare i plantigradi del Trentino", aggiunge l'Enpa ricordando che nei giorni scorsi il governatore trentino Fugatti aveva annunciato la presentazione di un disegno di legge regionale per autorizzare le autorità del Trentino a eliminare otto orsi l'anno.L'Enpa a seguito della morte di 'Mj5' ha presentato alla Procura della Repubblica di Trento una denuncia "per uccisione di animali di specie protetta, ipotizzando un atto di bracconaggio". 

LEGGI ANCHE

Da Amsterdam alla Puglia per adottare un cane randagio: ora Max ha una famiglia

Il cane non dà segni di vita: i poliziotti la vedono piangere disperata e la portano alla clinica veterinaria a bordo della volante

Ristorante che serviva zuppa di gatto chiuso da animalisti: uccideva 300 felini al mese

Siena Blitz del nucleo carabinieri forestali. Sequestrati venticinque cavalli

Gorizia. Fermano al valico un furgone sospetto: all'interno ci sono 77 cuccioli di cane trasportati illegalmente

Dove vanno i nostri gatti quando scappano di casa?

Grosseto.La padrona è in ospedale, il cane vaga per giorni sul luogo dell’incidente. E alla fine si ritrovano

Firenze,picchiato anziano perché non teneva il cane al guinzaglio

Fabriano,Cane scappa in autostrada, lei chiede aiuto: la Polstrada riesce a salvarlo tra le macchine

Grosseto.Cinghiale ferisce due cacciatori: uno è lieve, l’altro è grave

Vittoria «Ragusa» Fa sbranare due gatti dal suo cane, taglia degli animalisti sull'uomo col cappuccio: 3.000 euro a chi fornisce informazioni

Prince scappa dai botti e vaga per tutta la notte: la padrona lo ritrova dopo 19 ore. «A chi spara i fuochi auguro di vivere la mia stessa angoscia»

Moana Pozzi, la mamma non si dà pace: «Dove ho sbagliato? La colpa è di Schicchi». Il retroscena su Craxi

Sharon Stone distrutta dall'ictus:1% di possibilità di sopravvivere

Lilly,Il cane più vecchio del mondo il primo gennaio festeggiato i 24 anni

Due cagnolini sono stati salvati dalla Polizia stradale di Cagliari sulla statale 131 Carlo Felice nei pressi di Sardara.

Palermo,Cane bruciato vivo, l'animale era stato legato a un palo: l'arrestato ha anche danneggiato l'auto della polizia

Animali uccisi, dal gatto fatto annegare al pitbull bruciato a Palermo: 4 casi in un mese. Le storie di maltrattamenti

L'orso Mj5 è morto e gli animalisti attaccano Fugatti

 


Giornalismo indipendente:come proteggerlo Pubblicità DEVONO SAPERE DI NOI
ADRIANO CELENTANO Hurricane Music Production GIANNA NANNINI
Girovagando


Attualità

La Radio


La foto del giorno
Nessuna notizia

Seguici su