redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Modena:Asini messi all'asta salvati dagli animalisti, comprati per 33mila euro: non andranno al macello, ora potranno essere adottati

Modena:Asini messi all'asta salvati dagli animalisti, comprati per 33mila euro: non andranno al macello, ora potranno essere adottati
Da: Girovagando Pubblicato In: Marzo 06, 2024 Visualizzato: 667
REVOLUT ITALIA INIZIA ORA SCARICA L'APP

Modena:Asini messi all'asta salvati dagli animalisti, comprati per 33mila euro: non andranno al macello, ora potranno essere adottati

Sono salvi i 57 asini, precedentemente proprietà di un'azienda in fallimento a San Possidonio, Modena. Gli animali non finiranno al macello grazie a una campagna di raccolta fondi online e a una sottoscrizione popolare che hanno raccolto la sorprendente cifra di 56.000 euro. Questi fondi hanno permesso all'associazione 'Horse Angels' di acquistare gli asini all'asta.

Gli asini venduti all'asta

La vendita degli asini, inizialmente inseriti in un lotto insieme a beni mobili quali automobili, biciclette e banconi industriali, ha suscitato grande preoccupazione tra gli attivisti per i diritti degli animali. L'Organizzazione internazionale per la protezione degli animali (Oipa) ha espresso soddisfazione per il felice epilogo della vicenda, ma non senza sollevare critiche verso la pratica di trattare gli animali come semplici oggetti in vendite all'asta. «Inaccettabile che esseri senzienti finiscano all'asta tra automobili, biciclette, banconi industriali e merci varie», afferma Oipa, aggiungendo che «quella dell'asta di animali è una procedura amministrativa non etica nella quale gli animali sono considerati meri oggetti».

Ad aggiudicarsi i 57 asini, in un'asta durata sei ore e mezza e con ben 16 rilanci, è stata l'associazione Horse Angels, che li ha comprati per 33.000 euro, 40.326 euro inclusi gli oneri accessori. Ora gli asinelli di San Possidonio «potranno vivere tutelati e circondati da cure e amore». L'associazione ha anche aperto la possibilità di adottare a distanza questi asini, offrendo un'opportunità concreta per contribuire al loro benessere a lungo termine.

 LEGGI ANCHE

Gratteri, Napoli e il caso Geolier: «Canzoni neomelodiche usate per i messaggi ai clan»

Roma:Centenaria si sveglia e trova i ladri in casa: così nonna Liliana li ha messi in fuga

Salvi i 57 asini finiti all'asta, potranno essere adottati

 


Giornalismo indipendente:come proteggerlo Pubblicità DEVONO SAPERE DI NOI
ADRIANO CELENTANO Hurricane Music Production GIANNA NANNINI
Girovagando


Attualità

La Radio


La foto del giorno

Seguici su