redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Roma: Ladri di cani tentano di rapire un dogo dalle mani della padrona: «Non è il primo caso. Hanno un furgoncino malandato senza targa»

Roma: Ladri di cani tentano di rapire un dogo dalle mani della padrona: «Non è il primo caso. Hanno un furgoncino malandato senza targa»
Da: Girovagando Pubblicato In: Febbraio 26, 2024 Visualizzato: 560
REVOLUT ITALIA INIZIA ORA SCARICA L'APP

Roma: Ladri di cani tentano di rapire un dogo dalle mani della padrona: «Non è il primo caso. Hanno un furgoncino malandato senza targa»

Tornano in azione i "ladri di cani", il duo di malviventi che agisce nei parchi di Roma. Sui social, dove storie simili si susseguono, il timore dei proprietari è palpabile. L'ultimo episodio è avvenuto nel pomeriggio di venerdì 23 febbraio, all’entrata del parco della Cellulosa, a Casalotti.

 

A raccontare l’accaduto è la stessa vittima, una giovane che era a spasso con il suo cane, un dogo argentino femmina. «Tra le 15.30 e le 16, due uomini - scrive la vittima - hanno tentato di rubare la mia cagnolona». Azione criminale sventata da un giovane cha ha sentito le urla della vittima e ha messo in fuga gli aggressori, scrive Il Messaggero. Dopo l'intervento, i due sono corsi via su «un furgone bianco, un po’ arrugginito, senza targa dietro», ha testimoniato la vittima. 

«Potrebbero farlo anche con i bambini»

Ora la donna, che ha denunciato il tentativo di rapimento del suo cane, è in cerca di testimoni. Con un post su Facebook ha raccontato la vicenda «spaventosa» e molti altri padroni di cani l'hanno abbracciata virtualmente, con qualcuno che è rimasto incredulo: «Ormai non si può più stare tranquilli nemmeno alle 3 di pomeriggio», ha scritto un utente. «Ma dimmi tu se è possibile che uno debba aver l’ansia di portare a spasso il proprio cane», ha aggiunto un altro. Per qualcuno la paura è che il passo dai cani di razza ai bambini sia molto breve: «Se fanno una cosa del genere con un cane possono farlo anche con i più piccoli».

All'infernetto, nel parco di via Stradella, i due avevano già tentato di portare via a un ragazzo adolescente il suo pastore svizzero. Stessa dinamica, stesso furgone, sempre in due. Uno dei quali è sceso per strappare dalle mani del proprietario il cane, ma anche qui senza successo, dopo che il giovane era riuscito a scappare via correndo.


Giornalismo indipendente:come proteggerlo Pubblicità DEVONO SAPERE DI NOI
ADRIANO CELENTANO Hurricane Music Production GIANNA NANNINI
Girovagando


Attualità

La Radio


La foto del giorno

Seguici su