redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Marisa,la pecora domestica in fuga per le strade di Centocelle. Il padrone: «Riportatemi la mia Marisa»

Marisa,la pecora domestica in fuga per le strade di Centocelle. Il padrone: «Riportatemi la mia Marisa»
Da: Girovagando Pubblicato In: Gennaio 29, 2024 Visualizzato: 294

Marisa,la pecora domestica in fuga per le strade di Centocelle. Il padrone: «Riportatemi la mia Marisa»

Da Centocelle a Pietralata in cerca della libertà. Si sarebbe incamminata lungo i binari del tram sulla via Togliatti poi, dopo aver vagato sulla Prenestina, si è spostata sull’asse tiburtino, nascondendosi nella Valle dell’Aniene. Nessuno fino a ora è riuscita fermarla. Eppure sono in tanti ad aver visto nelle ultime 24 ore Marisa, la pecora domestica le cui sorti tengono con il fiato sospeso due quartieri, ma soprattutto il padrone, un pensionato di Centocelle.

“Ciao stamattina intorno alle 7 è scappata Marisa la mia pecora da appartamento in zona San Felice”. A denunciare la scomparsa della pecora ieri sera è stato il suo presunto proprietario, Donato A. con un post sul gruppo Facebook “sei di Centocelle Se”. Ma già dal mattino erano stati tanti i messaggi sulle pagine social di Centocelle dove i residenti avevano scritto di aver visto la pecora vagare disorientata per le strade del quartiere. “Era sulle rotaie del tram 14”, una delle segnalazioni. “Io l’ho vista in piazza Teofrasto, ma correva ed era molto spaventata”. Mentre una donna ha affermato di averla vista per le strade di Pietralata: “Volevo avvisarvi che si sta aggirando una pecora nel quartiere”.

Ieri mattina le prime chiamate ai vigili urbani del gruppo Casilino sono arrivate intorno nove e un quarto. Gli agenti hanno fatto accertamenti in piazza Teofrasto, in via delle Gardenie e su via Prenestina, dove era stata avvistata, ma di Marisa nessuna traccia. Alle 12, invece, una serie di segnalazioni sono arrivate ai vigili del gruppo Tiburtino, dove molti residenti hanno visto la pecora aggirarsi per le strade di Pietralata. Gli agenti della locale sono riusciti a vedere Marisa in via Messi d’Oro, a ridosso della riserva naturale della Valle dell’Aniene. I vigili avrebbero tentato di bloccare la pecora, che spaventata è entrata all’interno di un terreno di corsa e si è data alla fuga.

I gruppi social di quartiere sono divisi. Da una parte, la maggioranza delle persone, sono in pena per le sorti della pecorella smarrita da appartamento che apparterrebbe a un signore di Centocelle. “Piccina. Immagino che spavento, tutta sola in un mondo che non capisce”. Dall’altra c’è chi consiglia soluzioni drastiche: “Chiedi alle bracerie di zona”. Oppure già ne degusta il sapore: “Sai che arrosticini...Top”.


Giornalismo indipendente:come proteggerlo Pubblicità DEVONO SAPERE DI NOI
ADRIANO CELENTANO Hurricane Music Production GIANNA NANNINI
Girovagando


Attualità

La Radio


La foto del giorno
Nessuna notizia

Seguici su