redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Il Pitbull Roky prende il treno per Venezia da solo, il padrone non lo aveva portato in gita: la foto lo immortala sul sedile

 Il Pitbull Roky prende il treno per Venezia da solo, il padrone non lo aveva portato in gita: la foto lo immortala sul sedile
Da: Girovagando Pubblicato In: Gennaio 23, 2024 Visualizzato: 457

Il Pitbull Roky prende il treno per Venezia da solo, il padrone non lo aveva portato in gita: la foto lo immortala sul sedile

Il padrone non lo porta in gita a Venezia, il cane prende il treno e ci va da solo. Un giro fuori porta improvvisato per Roky, un cucciolo di Pitbull che l’altro ieri ha atteso in stazione a Lison di Portogruaro il treno regionale per Venezia. Già, perché Roky è solito andare nella città lagunare in compagnia del suo padrone, Osman Berisa, che vive a Portogruaro. «In realtà è mio fratello che, anche per fare colpo sulle ragazze, lo porta a Venezia - ammette Osman, 23 anni, originario del Montenegro ma da anni stabilitosi con la famiglia a Portogruaro - Tanto che Roky li segue in treno, si mette vicino al finestrino e si gode il viaggio osservando il paesaggio».

Roky, gita da solo in treno

Una gita diventata consuetudine ma che sabato, per pura casualità, non era in programma. Almeno per il gruppo di giovani. Non per Roky che deve aver... pensato: “Ci vado da solo”. Così il Pitbull di 8 mesi è uscito di casa verso le 8 del mattino, è arrivato alla stazione ferroviaria di Lison e qui, senza indugi, ha imboccato il sottopasso per arrivare al binario 1, quello in cui transitano i treni diretti a Venezia. Lo ha subito notato anche Laura, una passeggera, che ha postato tutto su Facebook con tanto di foto. «Sul treno regionale Portogruaro-Venezia Santa Lucia delle 8.39, nella stazione di Lison - ha avvertito - è salito il cane, si è accomodato su un sedile continuando poi la corsa verso Venezia». Un messaggio subito trasformatosi in un tam-tam in Rete. «È stata mia mamma la prima a preoccuparsi - spiega Osman - Io ero ancora a letto, lei è venuta in camera per dirmi che non vedeva Roky, così mi sono messo subito in cerca». Il ragazzo ha girato in lungo e largo per Lison senza però trovare traccia del suo Pitbull.

Tam tam in rete

Le notizie sono arrivate solo poco dopo attraverso internet. «Sono stato contattato da alcuni conoscenti - racconta Osman - Non potevo crederci e solo quando mi hanno inviato la foto ho capito cos’era successo». Roky infatti è stato fotografato mentre era accucciato in treno, con lo sguardo sul finestrino, in attesa di arrivare a Venezia. «Mio fratello lo porta sempre con sé quando va a Venezia in treno - ribadisce il giovane di Lison - Sapevamo che gli piace tanto andarci, ma non avremmo mai pensato che sapesse arrivarci da solo. È davvero incredibile. Addirittura Roky ha imparato anche dove prendere il treno, tanto da non attraversare i binari ma utilizzando il sottopassaggio. Non solo, perché ora abbiamo anche scoperto che sa dove scendere». Roky infatti non è sceso a nessuna stazione intermedia del treno regionale che ferma praticamente dappertutto, ma solo dopo aver oltrepassato il ponte della Libertà ha capito di essere arrivato a destinazione. Qui ha trovato un agente della Polizia ferroviaria il quale, avvisato dalla moglie che nel frattempo aveva scoperto attraverso Facebook dell’insolito viaggiatore “portoghese”, ha catturato l’animale che è stato trasferito nel canile di Mestre. «Un viaggio che gli è costato due giorni di “carcere” - scherza Osman - Nel frattempo infatti sui social è apparso anche il mio numero di telefono che qualche conoscente ha postato. Ci siamo messi in contatto con la Polizia che ci ha spiegato che solo domani (oggi, ndr) ci consegneranno Roky». «Non sappiamo se dovremo pagare delle sanzioni - conclude Osman, mentre posta sul suo profilo Instagram le foto di Roky - di certo è stata un’avventura che ci ha confermato quanto siano intelligenti i nostri amici a quattro zampe».

LEGGI ANCHE

Cane Solo e tenuto in condizioni pietose «Urina quando lo tocco»: ciò che hanno fatto a questo cucciolo terrorizzato è impensabile

Questo raro vitello a due teste ha solo 3 giorni di vita ed è doppiamente dolce

Il cane non dà segni di vita: i poliziotti la vedono piangere disperata e la portano alla clinica veterinaria a bordo della volante

Ristorante che serviva zuppa di gatto chiuso da animalisti: uccideva 300 felini al mese

Siena Blitz del nucleo carabinieri forestali. Sequestrati venticinque cavalli

Gorizia. Fermano al valico un furgone sospetto: all'interno ci sono 77 cuccioli di cane trasportati illegalmente

Dove vanno i nostri gatti quando scappano di casa?

Grosseto.La padrona è in ospedale, il cane vaga per giorni sul luogo dell’incidente. E alla fine si ritrovano

Firenze,picchiato anziano perché non teneva il cane al guinzaglio

Fabriano,Cane scappa in autostrada, lei chiede aiuto: la Polstrada riesce a salvarlo tra le macchine

Grosseto.Cinghiale ferisce due cacciatori: uno è lieve, l’altro è grave

Vittoria «Ragusa» Fa sbranare due gatti dal suo cane, taglia degli animalisti sull'uomo col cappuccio: 3.000 euro a chi fornisce informazioni

Prince scappa dai botti e vaga per tutta la notte: la padrona lo ritrova dopo 19 ore. «A chi spara i fuochi auguro di vivere la mia stessa angoscia»

Moana Pozzi, la mamma non si dà pace: «Dove ho sbagliato? La colpa è di Schicchi». Il retroscena su Craxi

Sharon Stone distrutta dall'ictus:1% di possibilità di sopravvivere

Lilly,Il cane più vecchio del mondo il primo gennaio festeggiato i 24 anni

Due cagnolini sono stati salvati dalla Polizia stradale di Cagliari sulla statale 131 Carlo Felice nei pressi di Sardara.

Palermo,Cane bruciato vivo, l'animale era stato legato a un palo: l'arrestato ha anche danneggiato l'auto della polizia

Non sa a chi lasciare il cane e lo porta a scuola, così il cucciolo della prof diventa una star


Giornalismo indipendente:come proteggerlo Pubblicità DEVONO SAPERE DI NOI
ADRIANO CELENTANO Hurricane Music Production GIANNA NANNINI
Girovagando


Attualità

La Radio


La foto del giorno
Nessuna notizia

Seguici su