redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

Piacenza:Anziano si sente male, ma non vuole abbandonare il suo cane. I sanitari lo fanno salire in ambulanza con lui

Piacenza:Anziano si sente male, ma non vuole abbandonare il suo cane. I sanitari lo fanno salire in ambulanza con lui
Da: Girovagando Pubblicato In: Dicembre 27, 2023 Visualizzato: 634

Piacenza:Anziano si sente male, ma non vuole abbandonare il suo cane. I sanitari lo fanno salire in ambulanza con lui

Più che per la sua salute era preoccupato di dover lasciare da solo il suo adorato cagnolino. È la storia di un anziano che qualche giorno fa ha avuto un malore in un ufficio postale di Piacenza. Sul posto è rapidamente arrivata un’ambulanza per prestare soccorso. Ma quando i sanitari hanno deciso di trasferirlo in ospedale, l’anziano ha cominciato a mostrare segni di insofferenza. Dopo qualche minuto l’uomo ha anche detto che non voleva salire in ambulanza, preoccupato per il suo cane che era con lui e che sarebbe rimasto da solo.

 

In un primo momento i sanitari hanno cercato di convincerlo e rassicurarlo, ma di fronte all’insistenza dell’anziano hanno preso una decisione insolita. Per convincere l’uomo ad andare in ospedale hanno fatto salire con lui in ambulanza anche il suo cane«Quando i nostri professionisti sono arrivati, insieme a un mezzo e ai volontari di Anpas Piacenza, la persona si era già ripresa — spiegano dall’Ausl di Piacenza—. Per assicurarsi che tutto fosse a posto, il medico Erika Poggiali ha disposto un controllo all’interno della stessa ambulanza. La dottoressa voleva infatti valutare i parametri vitali ed effettuare un elettrocardiogramma».

 

«Di fronte all’insistenza dell’anziano l’infermiere Paolo Elisei e il medico, affiancati dall’autista soccorritore Nicola Bonomi, non hanno avuto nessun tentennamento e hanno trasportato la persona sull’ambulanza insieme al suo fedele amico», aggiungono sempre dall’Ausl. Ma i controlli fatti in ambulanza «non hanno evidenziato alcun problema cardiaco e quindi non si è reso necessario il trasporto in ospedale». Dopo i controlli, l’anziano ha potuto allontanarsi con accanto il suo fedele cane.

 

Probabilmente la presenza al suo fianco dell’animale, fanno notare i sanitari, ha contribuito a tranquillizzarlo. «Quando gli abbiamo detto che potevano salire insieme, il paziente si è subito rilassato. Grazie alla presenza del cane, abbiamo potuto svolgere i controlli con serenità: è stato al suo fianco, senza disturbare in alcun modo il nostro lavoro», raccontano.

LEGGI ANCHE

«Potete sopprimere il mio cane? Devo trasferirmi per lavoro». La richiesta assurda di un uomo al canile: la risposta

Nel Torinese, denunciati 2 allevatori e un veterinario per maltrattamento di cani: sequestrati 51 animali, tra cui 20 cuccioli

Il Cane Oreste è stato ucciso con un colpo di fucile da un cacciatore ,lo aveva scambiato per un lupo selvatico

Cane trovato in condizioni critiche,ma Paola non perde le speranze

Padova,emergenza maltrattamenti animali: presentata la nuova Task Force della Polizia locale

Cani, gatti, polli e uccisi segregati in casa. La polizia: «Degrado e troppa ammoniaca». Arrestata una donna

EBOLI DOPO ANGRI. IN PROVINCIA DI SALERNO CONTINUA L'ODIO PER I GATTI

Panettone cerca una famiglia pronta alle coccole

Cortina d'Ampezzo.Tutti pazzi per il cervo Isaia, tante foto e coccole per l'animale che ha mangiato le mele dai banchi del mercato

2 architetti hanno un'idea geniale per aiutare un gatto randagio a stare al caldo in inverno

Gattino brucia con una tanica di benzina, un anziano denunciato

Un cervo passeggia per il mercato di Cortina d'Ampezzo in cerca di cibo: mangia e risale in quota

Tar dice «NO» ad abbattimento maialina Tina

 


Giornalismo indipendente:come proteggerlo Pubblicità DEVONO SAPERE DI NOI
ADRIANO CELENTANO Hurricane Music Production GIANNA NANNINI
Girovagando


Attualità

La Radio


La foto del giorno
Nessuna notizia

Seguici su