redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545

«Potete sopprimere il mio cane? Devo trasferirmi per lavoro». La richiesta assurda di un uomo al canile: la risposta

«Potete sopprimere il mio cane? Devo trasferirmi per lavoro». La richiesta assurda di un uomo al canile: la risposta
Da: Girovagando Pubblicato In: Dicembre 19, 2023 Visualizzato: 645
DEVONO SAPERE DI NOI

«Potete sopprimere il mio cane? Devo trasferirmi per lavoro». La richiesta assurda di un uomo al canile: la risposta

Quando l'amor proprio e il comfort si uniscono, il risultato è la triste storia di un uomo di Anna, città del Texas negli Stati Uniti, che ha chiesto a un canile di sopprimere la sua Eve, un bulldog francese di 5 anni, per inconciliabità con il suo nuovo lavoro.

Una richiesta assurda che è stata immediatamente respinta dai dipendenti del rifugio per cani, costretti a rivolgersi al Lone Star Dog Ranch & Dog Ranch Rescue della città.

La richiesta assurda

L'ex proprietario di Eve avrebbe fatto richiesta al canile per sopprimere il bulldog, tramite eutanasia. La domanda non deriva da un motivo riconducibile alla sfera di salute del cane, quanto alla vita personale dell'uomo che, per lavoro, doveva trasferirsi e non poteva portare con sé il suo cane.

La richiesta è stata respinta e Eve è stata consegnata a un rifugio per animali di Forth Worthal (Texas), al sicuro dal suo padrone.

Il post

Nei giorni scorsi, sui social, lo staff del canile ha pubblicato un post per segnalare quanto accaduto e denunciare l'assurdo comportamento dell'uomo. «Ci prenderemo cura di lei, non può e non deve essere soppressa». si legge nel testo.

Girovagando


Attualità

La Radio


La foto del giorno

Seguici su