Casamonica, Raggi: Pronto esplosivo per farmi saltare in aria. La scorta? A mio figlio ho detto che sono angeli custodi.

Casamonica, Raggi: Pronto esplosivo per farmi saltare in aria. La scorta? A mio figlio ho detto che sono angeli custodi.
By: Girovagando Pubblicato il: novembre 04, 2019 Vista: 247

Casamonica, Raggi: Pronto esplosivo per farmi saltare in aria. La scorta? A mio figlio ho detto che sono angeli custodi.

Stasera la seconda e ultima parte dello speciale Casamonica – Le mani su Roma, reportage in prima tv assoluta sul Nove alle 21.25 per raccontare un clan che condiziona da anni la vita della Capitale, che in alcune occasioni di confronto televisivo ha colpito per l’estetica e la dialettica greve, ma è in realtà un’organizzazione dall’identità profonda.

In questo video la sindaca di Roma, Virginia Raggi, commenta come è cambiata la sua vita dopo gli abbattimenti delle ville dei Casamonica: Il giorno stesso, finito l’abbattimento, il Prefetto e il Questore mi hanno avvisato che da quel momento la mia vita sarebbe in parte cambiata. Mi avrebbero, appunto, messo la scorta perché c’erano state delle minacce. Sui giornali ho letto, insomma, che addirittura stavano pensando di mettere dell’esplosivo per farmi saltare in aria. A mio figlio ho detto che c’erano degli angeli custodi che ci volevano accompagnare e che da quel momento ci avrebbero accompagnato un po’ nelle nostre cose”.

Articolo proviene da Il Fatto Quotidiano.

Seguici su