redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545
.<Analytics.Google>.

Dave Grohl: "Ho conosciuto Paul Stanley, il mio idolo di sempre, a scuola durante una recita delle nostre figlie!"

Dave Grohl:
Da: Rock News Pubblicato In: Aprile 08, 2021 Visualizzato: 202

Dave Grohl: "Ho conosciuto Paul Stanley, il mio idolo di sempre, a scuola durante una recita delle nostre figlie!"

Essere allo stesso tempo rockstar e padri di famiglia può creare delle situazioni bizzarre, come ha raccontato Dave Grohl in un’intervista per il programma Reel Stories della BBC. A lui è capitato di incontrare uno dei suoi idoli di infanzia, Paul Stanley dei Kiss ad un evento della scuola elementare di sua figlia Ophelia Saint a Los Angeles. «Per quanto cercassi di rimanere impassibile, non potevo fare a meno di pensare che quell’uomo che mi stava accanto mentre i bambini cantavano “kumbaya” o qualche altra canzone era la stessa rockstar mascherata che c’era sul poster appeso nella mia camera da letto quando ero un ragazzino. Se non fosse per lui, non so se oggi suonerei la chitarra». [embedded content] Secondo quanto ha raccontato alla BBC, Dave Grohl ha conosciuto dei Kiss grazie ad un cugino, Tracy, lo stesso che quando aveva 13 anni lo ha portato al suo primo concerto punk in un club di Chicago : «Quando ho sentito la musica e visto l’immagine dei Kiss ho immediatamente pensato: questo è il rock’n’roll!». Nel 2015, consegnando un premio ai Kiss durante i Pop Music Awards, Dave Grohl ha celebrato l’impatto che ha avuto sulla sua vita la band formata da Paul Stanley ricordando quello stesso poster appeso nella cameretta della sua casa di Springfield, Virginia in cui viveva con sua madre: «Ogni mattina mi svegliavo e guardavo i miei supereroi prima di uscire per andare a scuola. Mi hanno ispirato a seguire il mio irragionevole sogno di diventare un musicista rock’n’roll professionista. Quaranta anni dopo il mio amore per loro è ancora forte». [embedded content] Dave Grohl ha raccontato che dopo quel primo incontro si vede spesso con Paul Stanley nel parcheggio della scuola: «E’ bellissimo accompagnare mia figlia a scuola e chiacchierare dei Led Zeppelin, degli studi Electric Lady di New York, dei tour e delle iniziative benefiche della scuola con il mio idolo. Posso dire che il mio irragionevole sogno è diventato realtà».  Let's block ads! (Why?)

CONTINUA CLICCA! Rock News
Seguici su