redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545
.<Analytics.Google>.

Enya: ecco cosa sta facendo

Enya: ecco cosa sta facendo
Da: RMC-M Pubblicato In: Aprile 08, 2021 Visualizzato: 92

Enya: ecco cosa sta facendo

Impossibile non ricordare Enya e le sue magiche, sognanti atmosfere musicali, quelle di album come "Shepherd Moons", "The Memory of Trees", "A Day Without Rain", "Amarantine", "And Winter Came...". Ma da un po' di tempo questa grande artista, che ha venduto ben 80 milioni di dischi in tutto il mondo, sembra svanita. [embedded content] In realtà, Enya è assai timida e di natura molto riservata. Pubblica musica quando ne sente la necessità e non ama esporsi. Addirittura, non si è mai esibita in tour.  Il suo nome per intero è Enya Patricia Brennan, traduzione inglese di Eithne Pádraigín Ní Bhraonáin, ovvero "figlia di Brennan". E' nata in Irlanda, il 17 maggio del 1961 a Gaoth Dobhair, un villaggio dove la lingua parlata è il gaelico.  E appunto il gaelico è tra le lingue più usate da Enya per le sue canzoni (a scrivere i testi in diverse lingue, tra cui latino, inglese, spagnolo e i linguaggi creati dallo scrittore J.R.R. Tolkien è la sua collaboratrice  Roma Ryan). Enya vive appartata nel castello ottocentesco in stile vittoriano che si affaccia sul Mare d'Irlanda e che ha battezzato Manderley (dal nome della dimora in cui si svolgono le vicende del romanzo "Rebecca" di Daphne du Maurier). Suo vicino di casa e buon amico è Bono. Negli Anni Ottanta, l'artista è stata vittima di stalking e addirittura un fan italiano si è colpito con un coltello per attirare la sua attenzione. Questi fatti, uniti alla sua totale dedizione alla musica e al suo amore per l'indipendenza, fanno sì che ami vivere in solitudine. I fan della saga "Il signore degli anelli" la mano anche per i brani che ha creato ispirandosi al magico universo di Tolkien: "Lothlórien", "May It Be" (cantata in inglese e in lingua Quenya) e "Aníron" (in Sindarin). Gli ultimi due brani sono anche inclusi fanno nella colonna sonora del film di Peter Jackson "Il signore degli anelli".   [embedded content] Nel corso della sua carriera Enya ha vinto quattro Grammy Award e sei World Music Award, le sono state conferite due lauree honoris causa e ha ricevuto una nomination al Premio Oscar e al Golden Globe.  (Foto Getty Images)    Let's block ads! (Why?)

CONTINUA CLICCA! RMC-M
Seguici su