redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545
.<Analytics.Google>.

Sound of Metal, Paul Raci: "ho fondato una band che usa il linguaggio dei segni per far "ascoltare" i Black Sabbath ai non udenti"

Sound of Metal, Paul Raci:
Da: Rock News Pubblicato In: Aprile 08, 2021 Visualizzato: 69

Sound of Metal, Paul Raci: "ho fondato una band che usa il linguaggio dei segni per far "ascoltare" i Black Sabbath ai non udenti"

Sound of Metal di Darius Marder è già il film dell’anno, oltre che uno dei favoriti per i prossimi Oscar dove è candidato a sei statuette. Racconta la storia di Ruben, batterista di un duo metal chiamato Blackgammon, che durante un tour in giro per l’America perde progressivamente l’udito e deve reinventare la propria vita senza musica e senza la sua compagna e partner, Lou (interpretata da Olivia Cooke) scoperta da un manager e lanciata verso una carriera solista. L’attore inglese di origine pakistana Riz Ahmed è perfetto per rappresentare con la sua intensità espressiva la rabbia e lo smarrimento che accompagna la discesa nel silenzio di un ragazzo ribelle con un passato di tossicodipendenza che ha trovato nella musica l’unico modo per tenere insieme la propria vita, e infine l’accettazione della sua condizione. Un film intenso, girato come un documentario da Darius Marder (i concerti dei Blackgammon sono stati girati dal vivo in veri locali del circuito punk rock indipendente, gli strumenti sono suonati dagli stessi Riz Ahmed e Olivia Cooke), senza una vera e propria sceneggiatura e seguendo la tecnica del realismo immersivo. Uno dei momenti più importanti è quando Ruben si rifugia in cerca di aiuto nella comunità di sordomuti gestita da Joe, un veterano del Vietnam interpretato da Paul Raci, candidato all’Oscar come miglior attore non protagonista. Paul Raci ha una storia affascinante: figlio di una coppia di non udenti, ed esperto di linguaggio dei segni, è stato davvero in Vietnam e ha suonato in diverse band heavy metal. Il suo ultimo progetto si chiama Hands of Doom ASL Rock ed è una cover band che sul palco usa anche il linguaggio dei segni per permettere ai non udenti di “ascoltare” la musica rock, compresi i brani della della band di Ozzy Osbourne e Tony Iommi e Geezer Butler. [embedded content] «Sono la band perfetta per un pubblico di non udenti perché hanno un suono e martellante» ha raccontato Paul Raci a Kerrang, «Con gli Hands of Doom ASL Rock facciamo un set di un’ora e mezzo con pezzi dai primi otto album dei Black Sabbath, e io con il linguaggio dei segni racconto tutto quello che canta Ozzy». Paul Raci ha collaborato anche con una band composta da persone sorde, i Beethoven’s Nightmare: «Batterista, bassista e chitarrista erano tutti non udenti. Sembra impossibile ma continuano a suonare ancora oggi» e per sensibilizzare il pubblico sul tema della sordità ha anche realizzato il video di una cover di Enter Sandman dei Metallica con Travis Barker, Elise Trouw e Carey Watkins: «Tre batteristi che suonano insieme creano una vibrazione fondamentale per l’esperienza di ascolto dei non udenti. Conoscere la musica è una cosa importate perché permette l’accesso alla cultura pop, e quindi uscire dall’isolamento». Paul Raci ha iniziato ad interpretare le canzoni con il linguaggio dei segni quando era piccolo per aiutare sua madre, sorda dall’età di cinque anni: «Voleva capire perché mi piacessero così tanto i Beatles. Quando ero il cantante di una band a Chicago veniva a vedermi e io dal palco facevo i segni per farle capire cosa stava succedendo». Paul Raci ha elogiato la performance di Riz Ahemd, che ha imparato a suonare la batteria da zero per girare Sound of Metal e ha studiato a lungo l’American Sign Language, il linguaggio internazionale dei segni: «Questo film ha un messaggio importante» ha detto, «Proteggete il vostro udito, soprattutto se siete dei musicisti, ma soprattutto non abbiate paura delle diversità. Spero che Sound of Metal serva a riconoscere la cultura delle persone non udenti e a fare capire a tutti che sono uguali a tutti noi, hanno gli stessi problemi, gli stessi sentimenti e la stessa passione per la musica». [embedded content] Let's block ads! (Why?)

CONTINUA CLICCA! Rock News
Seguici su