redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545
.<Analytics.Google>.

Maturità 2021: torna la bocciatura e l'esame sarà solo orale

Maturità 2021: torna la bocciatura e l'esame sarà solo orale
Da: R105NEWS Pubblicato In: Gennaio 21, 2021 Visualizzato: 108

Maturità 2021: torna la bocciatura e l'esame sarà solo orale

La scuola quest'anno ha subito un grande colpo a causa del Covid-19. I ragazzi non sono potuti andare a scuola e hanno fatto le lezioni online. La DAD - didattica a distanza - è stata una risorsa, anche se in molti pensano che non sia fattibile continuare in questo modo: gli studenti hanno bisogno di recarsi in classe, vedere i propri compagni, avere un rapporto più stretto con gli insegnanti. E solo loro i primi a chiederlo. 

Ma se le cose continuano in questo modo non c'è altra soluzione. E così già si pensa all'esame di maturità 2021. La parola d'ordine è basta con una linea troppo morbida. Torna la bocciatura: per poter sostenere la prova più dura di tutte si dovrà essere ammessi con la sufficienza. Di certo un 5 non metterà i bastoni tra le ruote agli studenti che stanno per diventare grandi, ma il giudizio dovrà essere "complessivamente positivo". Questo vuol dire che gli studenti non verranno ammessi all'esame a prescindere. 

Altra novità riguarda la strutturazione della prova: non ci saranno più gli scritti, l'esame di maturità sarà solo orale. La commissione dovrà tenere conto non solo dell'esame in sé, ma anche dell'andamento degli studenti nel complesso. Verranno valutati il monte ore in presenza e a distanza, le specializzazioni, le esperienze fatte all'estero ed eventuali periodi di volontariato. Perché essere un bravo alunno non vuol dire solo sapere l'anno dello scoppio della Seconda Guerra Mondiale. Il voto sarà sempre calcolato su una scala da 60 e 100 (e lode).

E ancora, per essere ammessi alla maturità, i ragazzi dovranno aver concluso un periodo di alternanza scuola-lavoro. A giudicarli ci sarà una commissione formata da un presidente esterno e da insegnanti interni. 

Seguici su