redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545
.<Analytics.Google>.

La Luna circondata dalla sua corona: la foto italiana che ha incantato anche la NASA

La Luna circondata dalla sua corona: la foto italiana che ha incantato anche la NASA
Da: RMC NEWS Pubblicato In: Gennaio 21, 2021 Visualizzato: 121

La Luna circondata dalla sua corona: la foto italiana che ha incantato anche la NASA

La bellissima immagine è stata scattata dall'astrofotografa Alessandra Masi e la Nasa l'ha scelta come "Foto Astronomica del Giorno".

La Luna ci guarda da lontano, ci scruta e appoggia il suo sguardo vigile e benevolo su di noi. Lei da lassù vede tutto e quando alziamo gli occhi al cielo ci inchiniamo al suo cospetto. La Luna oggi è protagonista di uno scatto meraviglioso che ha conquistato tutti... anche la Nasa! Si tratta di una fotografia tutta italiana scattata dell'astrofotografa Alessandra Masi, che si è aggiudicata il titolo di "Foto Astronomica del Giorno" da parte dell'Agenzia Spaziale. È la prima volta che succede.

Nello scatto, si vede la Luna circondata e avvolta dalla sua corona. Si tratta di uno dei fenomeni più rari in assoluto, non è affatto facile catturare uno spettacolo del genere. A fare da sfondo a questo incanto, c'è la Grande Congiunzione tra Giove e Saturno e le Dolomiti. La foto, infatti, è stata fatta sopra Pieve di Cadore il 17 dicembre 2020. 

La fotografa spiega: "La Corona Lunare appare quando la luce della Luna attraversa i cirri. I colori sono generati dalla diffrazione della luce attorno alle gocce d’acqua ed ai ghiacci. Se le dimensioni delle gocce e dei ghiacci sono simili allora si formano le corone tonde, altrimenti la corona appare sfilacciata oppure la luce genera solo le iridescenze. La forma della corona è causata dalla dimensione delle gocce d’acqua: più le gocce sono piccole e più le corone saranno angolarmente grandi. Esse si differenziano dagli aloni, che sono formati dalla rifrazione della luce, piuttosto che dalla sua diffrazione".

Continua, poi, raccontando quanto è stato difficile immortalare il nostro satellite in questa particolare situazione: "Finalmente, dopo diversi tentativi, sono riuscita a riprendere un bellissimo evento astronomico sopra il mio paese. Nelle mie foto includo sempre il territorio che mi circonda vista la grande fortuna che ho di vivere nel cuore delle Dolomiti, riconosciute dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, dove fortunatamente l’inquinamento luminoso è ridotto e permette di osservare e riprendere il cielo notturno anche poco distante dai paesi".

Non ci sono altre parole da aggiungere, possiamo solo ammirare questo spettacolo naturale davvero unico. 

Seguici su