redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545
.<Analytics.Google>.

Da Bruce Springsteen al Memoriale di Lincoln ai Foo Fighters e Jon Bon Jovi: le performance per l'insediamento di Joe Biden

Da Bruce Springsteen al Memoriale di Lincoln ai Foo Fighters e Jon Bon Jovi: le performance per l'insediamento di Joe Biden
Da: Rock News Pubblicato In: Gennaio 21, 2021 Visualizzato: 111

Da Bruce Springsteen al Memoriale di Lincoln ai Foo Fighters e Jon Bon Jovi: le performance per l'insediamento di Joe Biden

Joe Biden è ufficialmente il 46° Presidente degli Stati Uniti D'America, nella giornata di ieri è andata in scena la cerimonia ufficiale d'insediamento a Capitol Hill. Ma non è stata l'unica manifestazione dedicata al nuovo presidente, nelle ore successive è andata in onda in TV e in streaming la trasmissione Celebrating America, una maratona di performance presentata da Tom Hanks a cui hanno preso parte anche grandi nomi della musica americana tra i quali anche il Boss Bruce Springsteen, i Foo Fighters e Jon Bon Jovi.

Il Boss, in una location incredibile come il Lincoln Memorial, ha eseguito nella fredda notte di Washington una bellissima versione acustica di Land of Hope and Dreams:

I Foo Fighters invece, in diretta dal loro studio, hanno eseguito una commovente versione di Times Like These. Il frontman Dave Grohl ha voluto dedicare la performance a "tutti i nostri insegnanti incrollabili che continuano a illuminare i ragazzi della nostra nazione ogni giorno. Quest'anno, i nostri insegnanti hanno dovuto affrontare sfide senza precedenti, ma attraverso la dedizione e la creatività, hanno affrontato queste sfide a testa alta". Dave ha poi voluto rivolgere il suo ringraziamento personale a sua mamma Virginia e alla nuova First Lady, la dottoressa Jill Biden, entrambe insegnanti di professione. Ha anche espresso un ringraziamento speciale a Mackenzie Adams, una maestra d'asilo di Washington i cui video educativi sono diventati virali durante la pandemia da COVID-19.

Infine Jon Bon Jovi, con un bellissimo contributo video registrato a Miami su un molo in riva all'oceano, ha reinterpretato una versione acustica di Here Comes The Sun dei The Beatles. Con questa canzone il rocker del New Jersey ha voluto riflettere lo stato d'animo di speranza provato di molti americani durante il giuramento di Joe Biden e Kamala Harris come nuovo presidente e vicepresidente degli Stati Uniti.

Seguici su