redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545
.<Analytics.Google>.

Coronavirus, il bollettino di oggi 13 gennaio: 15.774 nuovi casi su 175.429 tamponi , 507 i morti

Coronavirus, il bollettino di oggi 13 gennaio: 15.774 nuovi casi su 175.429 tamponi , 507 i morti
Da: Cronaca Pubblicato In: Gennaio 13, 2021 Visualizzato: 35

Coronavirus, il bollettino di oggi 13 gennaio: 15.774 nuovi casi su 175.429 tamponi , 507 i morti

Secondo il bollettino del ministero della Salute sono 15.774 i tamponi positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia su 175.429 test eseguiti. Le vittime sono 507. Ieri si erano registrati 14.242 nuovi casi con 141.641 tamponi e 616 morti. L'indice di positività scende al 9%, ieri era al 10%. Il totale delle vittime da inizio pandemia sale a quota 80.326.

Un altro dato incoraggiante è il crollo delle terapie intensive che scendono di 57 unità, facendo passare il numero da 2.636 a 2.579. Sono 5.266 in meno rispetto a ieri gli attuali positivi al Covid-19 in Italia. Il totale è di 564.774. Boom anche di guariti con 20.532 nelle ultime 24 ore, cioè 1.673.936 dall'inizio dell'emergenza.

Sono 2.245 i nuovi casi di coronavirus in Lombardia, seguita da Sicilia, con 1.969 positivi, e Veneto con 1.884.

VALLE D'AOSTA

Sono 19 i nuovi positivi al Covid-19 diagnosticati nelle ultime 24 ore in Valle d'Aosta su 98 persone sottoposte al test. Secondo il bollettino regionale diffuso nel pomeriggio, che non rileva alcun decesso, i guariti sono 31, mentre il totale degli attuali positivi si attesta a 420, 12 in meno di ieri. I ricoverati sono 43, di cui 27 nell'ospedale Parini, 12 nella clinica Isav di Saint-Pierre, 4 nell'ospedale da campo allestito nell'esercito.


PIEMONTE


LIGURIA

In Liguria ci sono altri 18 decessi di pazienti positivi al coronavirus registrati nell'ultimo bollettino diffuso dalla Regione: le vittime da inizio emergenza sono salite a 3064. I nuovi casi di positività sono 751, 45 in meno rispetto a ieri. Di questi, 62 sono in terapia intensiva. Si registrano anche 395 nuovi positivi. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 4.442 tamponi molecolari, 754.313 da inizio emergenza. Effettuati anche 2.284 tamponi antigienici rapidi, 188.772 dal 2 novembre scorso. Ad oggi consegnati 47.120 vaccini, 26.321 somministrati, ovvero il 56%.


LOMBARDIA

A fronte di 31.880 tamponi effettuati, sono 2.245 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Lombardia (7% il rapporto positivi/tamponi). I guariti/dimessi sono 1.646. Scende di quattro unità il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva, attualmente 462, mentre aumenta quello dei ricoverati non in terapia intensiva: 3.651 (+10 rispetto a ieri). Purtroppo, si registrano anche 51 decessi.

PROVINCIA DI TRENTO


PROVINCIA DI BOLZANO

Cinque decessi e 484 nuovi casi: sono questi i dati principali dell'ultimo bollettino Covid in Alto Adige. I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.740 tamponi pcr e registrati 269 nuovi casi positivi. Inoltre 215 test antigenici positivi. Resta sopra soglia 10.000 il numero di altoatesini in quarantena (10.595). In lieve calo i ricoveri: quelli nei normali reparti ospedalieri da 222 a 212, nelle cliniche private da 158 a 153 e in terapia intensiva da 25 a 23.

Made with Flourish


FRIULI VENEZIA GIULIA

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 7.281 tamponi molecolari sono stati rilevati 467 nuovi contagi ai quali si aggiungono 79 casi già risultati positivi al tampone antigenico nei giorni scorsi e confermati da test molecolare, con una percentuale di positività del 7,5%. Sono inoltre 6.020 i test rapidi antigenici realizzati e in cui sono stati rilevati 391 nuovi casi (6,5%). I decessi registrati sono 22, ai quali si aggiungono 9 morti pregresse afferenti al periodo tra il 9 e il 31 dicembre 2020. I ricoveri nelle terapie intensive sono 69 mentre quelli in altri reparti scendono a 665. Lo comunica il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 1.981, con la seguente suddivisione territoriale: 492 a Trieste, 923 a Udine, 431 a Pordenone e 135 a Gorizia. I totalmente guariti aumentano a 41.805, i clinicamente guariti salgono a 1.203, mentre le persone in isolamento calano a 12.064. Da inizio pandemia i casi da tampone molecolare sono 57.787 con la seguente suddivisione territoriale: 12.042 a Trieste, 25.369 a Udine, 12.443 a Pordenone, 7.204 a Gorizia e 729 da fuori regione.


VENETO

Sono 1.884 i nuovi casi di coronavirus conteggiati in Veneto nelle ultime 24 ore (il 3,48% dei 52mila tamponi effettuati). Sono invece 291.719 i positivi conteggiati dall'inizio della crisi. Calano a 3.348 il totale dei ricoveri (-40 rispetto a ieri quelli in area non critica e -31 quelli in terapia intensiva). Novantuno invece i morti conteggiati nelle ultime 24 ore, per un totale di 7.684  decessi dal 21 febbraio ad oggi.

EMILIA - ROMAGNA

In Emilia-Romagna oggi sono stati 1.178 i nuovi casi di positività al Coronavirus, i morti invece sono stati 66. Dall'inizio dell'epidemia in Emilia-Romagna si sono registrati 195.573 casi di positività,  come detto 1.178 in più rispetto a ieri, su un totale di 15.833 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 7,4%. Sono alcuni dei dati accertati alle 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali relativi all'andamento dell'epidemia in regione. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 229 (-8 rispetto a ieri), 2.679 quelli negli altri reparti Covid (-51). Alle 15.30 sono state effettuate 90.776 vaccinazioni; 5.638 le somministrazioni oggi a quell'ora, tendendo presente che le Aziende sanitarie proseguono per l'intera giornata. Prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei nuovi contagiati, 619 sono asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Complessivamente, tra i nuovi positivi 290 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone, 361 sono stati individuati all'interno di focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 47,1 anni. Nelle ultime 24 ore, sono stati effettuati 15.833 tamponi, per un totale di 2.737.403. A questi si aggiungono anche 557 test sierologici e 7.980 tamponi rapidi effettuati da ieri. Per quanto riguarda le persone complessivamente guarite, sono 3.324 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 129.073. I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 57.980 (-2.212 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 55.072 (-2.153), il 95% del totale dei casi attivi. Si registrano 66 nuovi decessi, per un totale di 8.520.


TOSCANA

In Toscana sono 507 i positivi al coronavirus in più rispetto a ieri, su un totale, da inizio epidemia, pari a 126.140 unità. I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. L'età mediana dei 507 casi odierni è di 52 anni circa (il 10% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 30% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 17% ha 80 anni o più). I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 113.398 (89,9% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.988.970, 10.258 in più rispetto a ieri, di cui il 4,9% positivo. Sono, invece, 3.716 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 13,6% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 4.792 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 8.826, +1,2% rispetto a ieri. Le persone ricoverate nei posti letto dedicati ai pazienti Covid oggi sono complessivamente 878 (32 in meno rispetto a ieri, meno 3,5%), 140 in terapia intensiva (3 in più rispetto a ieri, più 2,2%). Oggi si registrano 11 nuovi decessi: 6 uomini e 5 donne con un'età media di 80,8 anni. Alcuni dei decessi comunicati agli uffici della Regione nelle ultime 24 ore si riferiscono a morti avvenute nei giorni/periodi precedenti. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all'andamento dell'epidemia in regione.

Made with Flourish


UMBRIA


LAZIO

Oggi su oltre 13 mila tamponi nel Lazio (+475) si registrano 1.612 casi positivi (+231) e 41 decessi (-1). Superata quota 100 mila guariti (+1.935). Lo rende noto l'assessore regionale Alessio D'Amato, che commenta: "Diminuiscono i decessi e le terapie intensive, mentre aumentano i casi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 11% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende a 5%. I casi a Roma città tornano a quota 700".  Nel Lazio sono 78.223 i casi
attualmente positivi a Covid-19, di cui 2.892 ricoverati, 313 in terapia intensiva, e 75.018 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 101.462, i decessi 4.259 e il totale dei casi esaminati è pari a 183.908. Questo il bollettino aggiornato della Regione Lazio.


MARCHE

Nelle Marche sono stati individuati nelle ultime 24 ore 480 nuovi casi di 'Covid-19', il 23,9% rispetto ai 2.009 tamponi processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi; il giorno precedente, i positivi erano stati 499, il 28,8% rispetto ai 1.732 test effettuati. Il totale dei positivi dall'inizio della crisi pandemica è salito così a 48.127. Lo si apprende dal primo aggiornamento del Servizio sanitario regionale. Sempre ieri, sono stati effettuati 2.579 test antigenici e riscontrati 82 casi di positività (3,2%), che saranno sottoposti al tampone molecolare, e 2.443 nel percorso guariti, con un rapporto positivi-testati pari al 10,5%.


ABRUZZO

Sono complessivamente 38.339 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 314 nuovi casi (di età compresa tra 6 mesi e 91 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti registra 9 nuovi casi e sale a 1.300 (di età compresa tra 59 e 102 anni, 5 in provincia di Chieti, 3 in provincia di Pescara, 1 in provincia di Teramo). Del totale odierno, 3 casi fanno riferimento a decessi avvenuti nei giorni scorsi e comunicati solo oggi dalle Asl. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 25823 dimessi/guariti (+226 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 11216 (+37 rispetto a ieri). Dall'inizio dell'emergenza coronavirus, sono stati eseguiti complessivamente 550152 tamponi molecolari (+3905 rispetto a ieri). Inoltre, 468 pazienti (-10 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 40 (+2 rispetto a ieri con 5 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 10708 (+87 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Lo ha comunicato l'Assessorato regionale alla Sanità.


CAMPANIA


MOLISE


BASILICATA

In Basilicata si registra un sensibile caso dei contagi da coronavirus: la task force regionale ne ha segnalati 72 (71 di persone residenti in regione) su 1.035 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore, rispetto ai 171 su 1.222 del precedente aggiornamento. Nel bollettino quotidiano sono segnalati anche tre decessi con il totale delle vittime lucane salito a 277. Scende da 98 a 94 il numero delle persone ricoverate con il covid negli ospedali lucani, mentre resta ferma a quattro quello dei posti occupati in terapia intensiva, tutti al San Carlo di Potenza. Con 51 guariti (in totale 5.035), i lucani attualmente positivi sono 6.516 (6.422 in isolamento domiciliare). Dall'inizio dell'epidemia in Basilicata sono stati analizzati 196.701 tamponi, 182.278 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 123.720 persone.


PUGLIA

Oggi in Puglia sono stati effettuati 10.221 test per l'infezione da Covid-19 e individuati 1.082 nuovi positivi. Sono stati inoltre registrati 15 decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.143.261 test, 46.345 sono i pazienti guariti e  55.478 sono i casi attualmente positivi.


CALABRIA

In Calabria le persone risultate positive al coronavirus sono 27.736 (+283 rispetto a ieri), quelle negative 421.898. Ad oggi sono stati sottoposti a test 449.634 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 470.340 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Sono questi i dati giornalieri relativi all'epidemia da Covid-19 comunicati dal dipartimento Tutela della salute. Territorialmente, dall'inizio dell'epidemia, i casi positivi sono così distribuiti. Cosenza: casi attivi 3.928 (66 in reparto Azienda ospedaliera di Cosenza; 10 in reparto al presidio di Rossano; 10 al presidio ospedaliero di Acri; 10 al presidio ospedaliero di Cetraro; 5 all'ospedale da campo; 10 in terapia intensiva, 3.817 in isolamento domiciliare); casi chiusi 4.101 (3.880 guariti, 221 deceduti). Catanzaro: casi attivi 1.739 (34 in reparto all'Azienda ospedaliera di Catanzaro; 4 in reparto al presidio di Lamezia Terme; 25 in reparto all'Azienda ospedaliera universitaria Mater Domini; 8 in terapia intensiva; 1.668 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.323 (2.242 guariti, 81 deceduti). Crotone: casi attivi 419 (21 in reparto; 398 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.006 (1.967 guariti, 39 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 1.054 (16 ricoverati, 1038 in isolamento domiciliare); casi chiusi 1.304 (1.272 guariti, 32 deceduti). Reggio Calabria: casi attivi 2.378 (78 in reparto all'Azienda ospedaliera di Reggio Calabria; 5 in reparto al presidio ospedaliero di Gioia Tauro; 7 in terapia intensiva; 2288 in isolamento domiciliare); casi chiusi 8.125 (7.977 guariti, 148 deceduti). Altra Regione o stato estero: casi attivi 93 (93 in isolamento domiciliare); casi chiusi 266 (266 guariti). I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 84, Catanzaro 94, Crotone 16, Vibo Valentia 12, Reggio Calabria 77. Altra Regione o stato estero 0. Dall'ultima rilevazione, le persone che si sono registrate sul portale della Regione Calabria per comunicare la loro presenza sul territorio regionale sono in totale 210. Nel conteggio sono compresi anche i due pazienti di Bergamo trasferiti a Catanzaro, mentre non sono compresi i numeri del contagio pervenuti dopo la comunicazione dei dati alla Protezione civile.


SICILIA


SARDEGNA

Ancora una impennata di decessi in Sardegna per il Covid-19: l'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale registra anche 233 nuovi casi. I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore sono stati poco più di 3 mila. I pazienti attualmente ricoverati in ospedale sono 532, 10 in più rispetto al dato di ieri, mentre sono 47 (+2) quelli in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 16.868, 571 quelle in più guarite. Dei 34.669 casi positivi complessivamente accertati, 7.921 (+51) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.731 (+79) nel Sud Sardegna, 2.784 (+10) a Oristano, 7.022 (+52) a Nuoro, 11.211 (+41) a Sassari.

Seguici su