redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545
.<Analytics.Google>.

Juventus, Ronaldo ancora positivo: ma resta aperta la sfida a Messi

Juventus, Ronaldo ancora positivo: ma resta aperta la sfida a Messi
Da: Serie A Pubblicato In: Ottobre 24, 2020 Visualizzato: 31

Juventus, Ronaldo ancora positivo: ma resta aperta la sfida a Messi

TORINO - Cristiano Ronaldo è ancora positivo al coronavirus e quindi non giocherà neanche domani sera con il Verona, dopo aver già saltato le trasferte di Crotone in campionato e di Kiev in Champions League.  Esiste una  possibilità che arrivi un verdetto di negatività in tarda serata (ieri McKennie ha saputo dopo le 22 di aver smaltito il Covid) e che domani il portoghese faccia a un tempo a fare un ulteriore tampone, a incassarne un'ulteriore negatività e poi a sostenere le necessarie visite di idoneità, ma nessuno alla Juve intende forzare i tempi, anche perché CR7 non si allena sul campo dal 14 ottobre e con i compagni dal 4 ottobre, giorno in cui non si giocò Juventus-Napoli (l'indomani, CR7 violò l'isolamento fiduciario e volò in Portogallo per aggregarsi alla sua nazionale): vista un'inattività così lunga, Pirlo non farebbe in ogni caso ricorso al giocatore, così come non lo farà con McKennie, che difatti al massimo domani andrà in panchina.

Restano invece inalterate le possibilità che Ronaldo sfidi Messi in Champions: Juventus-Barcellona è in calendario mercoledì, per cui da qui alla vigilia del match ci sono ancora tre tamponi a disposizione per averne finalmente un verdetto di negatività. Nel frattempo, Ronaldo continua ad allenarsi nella palestra di casa, assicurando di non aver contatti neanche con i famigliari: se è così, i capelli se li è tagliati da solo e le foto che sta pubblicando in questi giorni su Instagram se l'è fatte con l'autoscatto.

Seguici su