redazione@girovagandonews.eu Whatsapp +39 (366)-(188)-545
.<Analytics.Google>.

"Il tempo è galantuomo, la verità sta emergendo". Fontana rompe il silenzio: per Conte è la fine?

Da: Pubblicato In: Giugno 13, 2020 Visualizzato: 1049

"Il tempo è galantuomo, la verità sta emergendo". Fontana rompe il silenzio: per Conte è la fine?

13 giugno 2020 Attilio Fontana rompe il silenzio dopo l'interrogatorio di Giuseppe Conte, Roberto Speranza e Luciana Lamorgese sulla mancata zona rossa a Nembro e Alzano a causa del coronavirus. "Il tempo è galantuomo e dopo le offese, gli insulti e le minacce, la verità sul buon operato della Regione Lombardia sta emergendo dalle inchieste e dai dati ufficiali". Il presidente leghista si sfoga così su Facebook: "Restano i pochi incivili da tastiera a promuovere infondate tesi complottiste, false e prive di ogni ragionevole fondamento, mentre la verità sta emergendo con tutta la sua forza". Al centro del dibattito la decisione di Fontana di mantenere l'obbligo delle mascherine sino al 30 giugno, "una decisione difficile ma supportata da evidenze scientifiche e dal recente studio americano coordinato dal premio Nobel per la chimica Mario J. Molina dell'Università della California". Lo studio citato, e pubblicato sulla rivista scientifica dell'accademia americana delle scienze (Pnas), afferma che grazie all'uso delle mascherine la Lombardia ha evitato 78.000 contagi e ovviamente altre vittime. Una chiara frecciatina a Conte? Può darsi. Please enable JavaScript to view the comments powered by Disqus. Let's block ads! (Why?)

Seguici su